vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Venerdì 26 ottobre

Bologna
Aula Magna di geologia
Via Zamboni, 67

Raccontare la storia

Ore 8.30-12.30

Portici lignei e portici rettilinei. VIII convegno “Bologna dei portici – la città nella Storia”. Conferenza e mostra.

Interventi di: Alessandro Gargini, Da Bologna a Firenze il 35': alta velocità e conseguenze idrogeologicheElisabetta Bertozzi, Palazzo Grassi e Orfanotrofio di San Leonardo: repertorio iconografico; Roberto Corinaldesi, Carlo De Angelis, Pietro Lenzini, Leonardo Marinelli, Il portico della Certosa e quello dei Servi. I portici come “scena urbana” e la loro tutela; Elena Rossoni, La mostra del Francia alla Pinacoteca Nazionale di Bologna e i percorsi urbani.

 

Bologna
Biblioteca comunale dell’Archiginnasio
Sala dello Stabat Mater
Piazza Galvani, 1

Lo sport fa storia

Ore 9.00

"Dare il meglio di sé": le funzioni sociali dello sport. Tavola rotonda.

Coordina Stefano Martelli. Interventi di: Giovanna Russo, Alberto Bucci, Renato Rizzoli, Don Massimo VacchettiUmberto Molinari.

Ore 11.00
SKY, IL MONDIALE 1978: fare l’inviato della Storia, conferenza di Matteo Marani.
Introduce Stefano Martelli, conduce Marco Guidi.

Bologna
Biblioteca Ruffilli
Sala Multimediale
Vicolo Bolognetti, 2

Raccontare la storia

Ore 10.00-13.00

Chiesa ed Esperanto: alle radici di un dialogo ricchissimo. Seminario.

Il seminario prevederà alcune relazioni di membri dell’associazione inframmezzate da proiezioni di foto e video e seguite da domande e momenti di confronto con il pubblico. Scopo dell’incontro sarà l’illustrazione dei rapporti proficui e profondi intercorsi tra il mondo della Chiesa -con particolare attenzione al Cattolicesimo- e la comunità esperantista: due comunità fondate su valori comuni, a partire dai quali hanno condiviso percorsi di crescita nella cornice di una reciproca comprensione. Si prenderanno in considerazione figure di sacerdoti attivi in Emilia-Romagna fortemente impegnati anche sul versante esperantista. A cura del Gruppo esperantista bolognese “Achille Tellini 1912”.

 

Bologna
Museo Ebraico
Via Valdonica 1/5

Raccontare la storia

Ore 11.00
Ermanno Loevinson: la cultura israelita nella sua biblioteca e nelle sue pubblicazioni. Conferenza di Serena Dainotto e Elisabetta Arioti.

Ermanno Loevinson, nato a Berlino nel 1863, aveva lasciato la Germania perché si sentiva discriminato come israelita. Scelse l’Italia per le opportunità che gli offriva come studioso e perché era convinto che la sua appartenenza alla comunità ebraica non gli avrebbe creato alcun tipo di discriminazione. Nella sua biblioteca – conservata presso l’Archivio di Stato di Roma – sono numerosi i libri e i periodici italiani e tedeschi sulla cultura italiana e il sionismo; inoltre la sua bibliografia comprende numerosi studi sulle comunità ebraiche a Roma e in altre località italiane, pubblicati sia in italiano, sia in tedesco.

 

Bologna
Società medico-chirurgica di Bologna
Piazza Galvani, 1

La scienza fa storia

Ore 16.00

La medicina dei papi. Presentazione del libro.

Il libro, di recente pubblicazione, sarà presentato dall’autore, Giorgio Cosmacini, e da Stefano Arieti. Introduzione di Alberto Becca.

 

Bologna
Archivio di Stato di Bologna
Sala Cencetti
Vicolo Spirito Santo, 2

Raccontare la storia

Ore 17.00-18.30

Antichi e moderni nella scuola bolognese di medicina. Conferenza di Massimo Giansante.

La conferenza fa parte del ciclo di eventi Teodorico Borgognoni, vescovo e medico del Duecento. Nuovi apporti documentari dall’Archivio di Stato di Bologna, organizzato dall’Archivio di Stato di Bologna, in collaborazione con Il Chiostro dei Celestini. Amici dell’Archivio di Stato di Bologna, Associazione Rabisch, Centro RAM (Ricerche e Analisi Manoscritti), Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna.

 

Bologna
Fondazione Carlo Gajani
Via de’ Castagnoli, 14

L’arte fa storia

Ore 17.00

Gli “antenati”: famiglia e famiglie nella pittura di Carlo Gajani. Mostra e conferenza.

Mostra dei dipinti di Carlo Gajani dalla serie degli “Antenati” e delle fotografie dell’archivio privato dell’artista che ne sono state ispirazione, a cura di Luca Monaco e Giuseppe Virelli. Segue conversazione aperta condotta da Antonio Canovi sul tema "Antenati, autorappresentazioni, memorie di famiglia".

 

Casalecchio di Reno (Bo)
Casa della Conoscenza
Via Porrettana, 360

Raccontare la storia

Ore 17.00

La montagna sospesa. La comunità dell’Appennino dopo la costruzione della Variante di Valico. Conferenza di Nader Ghazvinizadeh.

La storia della costruzione di una strada che attraversa l’Appennino tosco emiliano, con gallerie e trafori costruiti con strumenti giganteschi. Un’opera che ha cambiato il territorio che attraversa e una comunità, parcellizzandola e arricchendola con le esperienze degli operai che l’hanno costruita, operai che vengono da lontano. Comune per Comune ricomporremo le vicende di una montagna, passando ad esempio da La Quercia, una frazione da dove non si vede il cielo perché sovrastata dai viadotti, ora abbandonata. Oppure da Sparvo, paese a strapiombo sulle gallerie. A cura dell’Associazione Amici della P. Levi / Valle del Reno, in collaborazione con la Biblioteca C. Pavese.

 

Bologna
Biblioteca Salaborsa
Piazza Nettuno, 3

Raccontare la storia

Ore 17.15

L’archeologia fa storia. Visita guidata.

Visita guidata agli scavi archeologici sotto la “piazza coperta” a cura di Roberto Ravaioli.

 

Bologna
Biblioteca di Discipline Economiche W. Bigiavi
Via Belle Arti, 33

Raccontare la storia

Ore 17.30

La Cecoslovacchia di Masaryk: uno spazio culturale in fermento. Conferenza di Tiziana D’Amico.

I venti anni della Prima Repubblica Cecoslovacca (1918 - 1938), vedono una tra le produzioni culturali più vivaci, articolate e diversificate d'Europa. L'intervento presenta la cultura ceca degli anni Venti e Trenta nelle sue sfaccettature e declinazioni, su tutto l'evoluzione del pensiero avanguardistico ma non solo, attraverso l'intersezione tra la parola e l’immagine. A cura dell’Associazione culturale italo-ceca “Lucerna” in collaborazione con la Biblioteca “Walter Bigiavi”.

 

Bologna
Teatro Guardassoni
Via D'Azeglio, 55

Il cinema fa storia

Ore 18.00

Artù rivelato. Tavola rotonda e presentazione del docu-film.

Interventi di: Alessandra Gabriela Baldoni, Beatrice Borghi, Rolando Dondarini, Filippo Galletti, Gabrio Maglieri, Simonluca Renda. In collaborazione con l’Associazione Hi!Storia e con l’Associazione culturale dei Lucani.

 

Osteria Grande (Bo)
Centro Civico
Viale Broccoli

La musica fa storia

Ore 20.30

La valigia di cartone. Recital in parole e canzoni.

A cura di Auserart.

 

Bologna
Teatro Guardassoni
Via D'Azeglio, 55

La musica fa storia

Ore 21.00

Il Musical racconta la Storia. Concerto dei BSMT Singers diretti da Shawna Farrell e Vincenzo Li Causi - al pianoforte Maria Galantino.

In collaborazione con l’Associazione culturale dei Lucani.