vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Mercoledì 24 ottobre

 

Bologna

Biblioteca comunale dell’Archiginnasio
Sala dello Stabat Mater
Piazza Galvani, 1

Il patrimonio fa storia

Ore 9.30

I volti della storia. Per una didattica del patrimonio. Seminario.

Coordina Beatrice Borghi. Interventi di: Rolando Dondarini, Beatrice Borghi, Mirella D’Ascenzo, Michela Schenetti, Laura Lucas Palacios, Monica Trabajo Rite.

Le pratiche didattiche
Coordina Elisa Guerra, Filippo Galletti, Chiara Venturelli. Interventi di Valda Monici, Irene Salvaterra, Daniela Orsi, Enrichetta Sassi.
Presentazione dei progetti: PerCorsi di memoria, a cura delle scuole "I. della Quercia" e "R. Luxemburg"; La mafia spiegata ai bambini a cura delle studentesse di Scienze della Formazione Primaria.

 

Bologna
Museo Ebraico
Via Valdonica 1/5

Raccontare la storia

Ore 11.00
Didattica della Shoah. Esempi di metodo e modelli di laboratorio. Conferenza di Francesca Panozzo.

La Shoah è un fenomeno complesso. È una storia umana, che parla di individui anche se l’enormità del numero delle persone assassinate tende a farlo dimenticare. Non è solo il racconto dello sterminio di massa di milioni di ebrei, è anche una lente attraverso la quale è possibile studiare l’animo umano. Partire da queste considerazioni è importante per poterla insegnare in ogni ordine e grado di scuola con le giuste modalità e un approccio che non si basi solo sull’emotività, ma che lasci spazio alla conoscenza.

 

Bologna
Palazzo d’Accursio
Cappella Farnese
Piazza Maggiore, 6

La scuola fa storia

Ore 15.00

Cesare Malservisi, maestro di scuola e non solo. Conferenza di Chiara Venturelli.

Introduce Mirella D’Ascenzo. Seguirà spettacolo con canzoni di Cesare Malservisi del gruppo musicale BandAchab, voce di Anna Malservisi.

 

Bologna
Palazzo d’Accursio
Sala Tassinari
Piazza Maggiore, 6

Raccontare la storia

Ore 16.00-18.00
Vorrei dire ai giovani. Gina Borellini... un’eredità di tutti. Presentazione con proiezione del doc-film.

Saranno presenti il regista Francesco Zarzana e la co-autrice Caterina Liotti. Intervengono inoltre: Vittorina Maestroni, Elda Guerra, Eloisa Betti, Katia Graziosi. Promotori: Centro documentazione donna di Modena, Centro di documentazione delle donne di Bologna, Archivio UDI Bologna, Rete Archivi UDI Emilia-Romagna.

 

Bologna
Biblioteca comunale dell’Archiginnasio
Sala dello Stabat Mater
Piazza Galvani, 1

Raccontare la Storia

Ore 17.00

Faccia a faccia a Giovanni Minoli. A cura di Raffaella Dicuonzo e Enrica Liberti.

 

Bologna
Museo Ebraico
Via Valdonica 1/5

Raccontare la storia

Ore 17.00
“Oggi mi laureo al MEB”. L’eredità di Joseph Salvador. Mosaismo ed esemplarità politica d’Israele nella cultura ottocentesca. Conferenza di Alberto Scigliano.

Ri-discussione della tesi di dottorato di ricerca in Storia dell’Europa dal medioevo all’età contemporanea con la presenza di Francesca Sofia. Nell’ambito della rassegna “Oggi mi laureo al MEB”.

 

Bologna
Biblioteca Salaborsa
Piazza Nettuno, 3

Raccontare la storia

Ore 17.15

L’archeologia fa storia. Visita guidata.

Visita guidata agli scavi archeologici sotto la “piazza coperta” a cura di Roberto Ravaioli.

 

Castel San Pietro Terme (Bo)
Centro culturale Acquaderni
Piazza Galilei

Raccontare la storia

Ore 20.30

Un altro Risorgimento. Presentazione del libro.

A cura dell’Associazione Terrastoriamemoria e del Centro culturale Acquaderni.

 

Bologna
Conservatorio di Musica “G. B. Martini”
Sala Bossi
Piazza Rossini, 2

La musica fa storia

Ore 20.30

Rossini classico contemporaneo. Concerto.

La Sala Bossi fa festa a Rossini in uno dei luoghi che gli fu più caro e che ha contribuito alla sua fama. Dalle gazze ai barbieri, dall’opera alla camera, da Bologna a Parigi, dalla Storia al Mito, giovani interpreti si alterneranno in un programma di grande effetto proponendo le più belle pagine del Maestro.

 

Sasso Marconi (Bo)
Sala Mostre R. Giorgi
Via del Mercato, 13

La musica fa storia

Ore 20.45

Gioacchino e Isabella, una storia di note e d’amore. La potenza buffa di Gioacchino Rossini. Conferenza.

Nel 150° anniversario della scomparsa di Gioacchino Rossini, un piacevole e raffinato omaggio al grande compositore. Investigazioni e indiscrezioni tra il serio e il faceto del geniale compositore adottato dalla città di Bologna. Con proiezione di foto e video. A cura del Gruppo di Studi Progetto 10 Righe e Associazione Le Rossignol.

 

Bologna
Palestra Carducci-Rolandino
Via Dante, 3

Raccontare la storia

Ore 21.30-23.00

Armi e duelli a Bologna nel Rinascimento. Introduzione storica e stage di scherma rinascimentale.

A Bologna a inizio ‘500 si inizia a praticare una scherma “nuova”, come è chiarito dalle parole degli stessi Maestri che la insegnano e ne descrivono uso e tecniche nei ricchi trattati che saranno descritti ed utilizzati per le prove durante l’evento. Introduzione storica e stage di Scherma Rinascimentale con esposizione di repliche di abiti, armi e armature dal XII al XIV secolo. Ingresso gratuito, è gradita la prenotazione: info@societadeivai.it o 3294043987. A cura dell’Associazione storico-culturale “Società dei Vai”.