vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Lunedì 22 ottobre

Bologna
Biblioteca comunale dell’Archiginnasio
Sala dello Stabat Mater
Piazza Galvani, 1

Il cibo fa storia

Ore 9.30

Patrimoni agroalimentari e incontri culturali. Tavola rotonda.

Interventi di Andrea Segré, FICO per i Patrimoni agroalimentari e le identità culturali; Hocine Bouayade; L’arte culinaria algerina; Faïza Maameri; Il Patrimonio culturale dell’Algeria tra tradizione e innovazione; Maurizia Lazzarini; La cultura dell’alimentazione contadina nel territorio bolognese.
Contributi degli allievi della III A della scuola primaria “Diana Sabbi” di Pianoro (insegnante referente Maria Rosaria Catino) e dell’Istituto “Bartolomeo Scappi” di Castel San Pietro Terme (insegnante referente Ciro Elio Santarelli).
Interventi musicali della tradizione algerina e della tradizione lirica italiana, a cura del Soprano Giorgia Valbonesi accompagnata al pianoforte dal Maestro Carlo Ardizzoni. In collaborazione con l’Associazione OltreArt.

 

Bologna
Biblioteca comunale dell’Archiginnasio
Sala dello Stabat Mater
Piazza Galvani, 1

Raccontare la storia

Ore 15.30

Fatti e figure della storia di Bologna: Mario Finzi. Tavola rotonda.

Interventi di Lucio Pardo, Le leggi razziali e la loro attuazione, a distanza di 80 anni dalle loro promulgazione; Massimo Manini, Mario Finzi nella storia di Bologna. Coordina Franca Silvestri.

 

Bologna
Museo Ebraico
Via Valdonica 1/5

Raccontare la storia

Ore 17.00
“Oggi mi laureo al MEB”. “Sfatiamo ogni attività oscura e minacciosa di questi maledetti figli di Giuda”. L’Ente di Gestione e Liquidazione Immobiliare e la requisizione dei beni ebraici in area modenese (1938-1945). Conferenza di Giulia Dodi.

Ri-discussione della tesi di laurea magistrale in Storia della devianza e della marginalità con la presenza di Mauro Perani. Nell’ambito della rassegna “Oggi mi laureo al MEB”.