vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Sabato 26 ottobre

MATTINA


Ore 9.30

BOLOGNA, Cappella Farnese, Palazzo D'Accursio, Piazza Maggiore, 6

Acqua, prima fonte di cibo e comunità, tavola rotonda. Interventi di: Giovanni Tamburini, Alessandra Furlani, Geremia Gios, Sante Laviola, Rolando Dondarini. Coordina Marco Cammelli.

A seguire lo spettacolo "Terra dura in multicolor (la storia degli scariolanti dell'Emilia-Romagna)" a cura di Argen.Ter, scritto e interpretato da Lorenzo Bonazzi, regia di Andrea Samaritani.

In collaborazione con il Consorzio della Bonifica Renana.


Ore 9.30

BOLOGNA, Scuola "Ercolani", Via Mura di Porta Galliera, 1

Torri famose e torri perdute: storia di antiche famiglie, piccole guide. Gli scolari conducono i genitori alla scoperta di Bologna. Con alunni della 5B della scuola Ercolani e l’insegnante Concetta Pagano. Percorsi a cura di Vittorina Presti. Il percorso si snoderà dalla torre Prendiparte (via Sant’Alò) alla chiesa dei Santi Gregorio e Sirio (via N. Sauro 1).

 

Ore 9.30-12-30

BOLOGNA, Archivio di Stato, Sala Cencetti, Piazza de' Celestini, 4

SALUS PER AQUAM. Porretta e i Bagni nelle mappe e nei documenti dell’Archivio di Stato. La mostra, a cura di Francesca Boris, Diana Tura, Renzo Zagnoni e in collaborazione con il Gruppo di studi Alta valle del Reno, si propone di far conoscere la storia di un luogo e delle sue vocazioni attraverso le immagini della sua rappresentazione nei secoli. Mappe e documenti narrano i rapporti della contea di Porretta con i suoi feudatari Ranuzzi e gli sviluppi del centro termale dal ‘600 all’800.

 

Ore 9.30

BOLOGNA, Aula Magna del Dipartimento dell'Educazione "G.M. Bertin", Via Filippo Re, 6

Chi ha paura della storia? Le ultime indicazioni nazionali tra vecchi chiusure e finestre che si aprono, tavola rotonda e dibattito introdotto e presieduto da Lorenzo Varaldo. Interventi di: Mirco Pieralisi, Nicola Adduci, Patrizia Bortolini, Monica Grilli.

 

Ore 10.00

PARMA, Casa della Musica P.le San Francesco, 1

“Verdi, il volto musicale dell'Italia”: visita guidata alla mostra (prenotazione allo 0521 031170 – numero massimo di visitatori 25; in caso di prenotazioni superiori a questo numero, saranno effettuate ulteriori visite alle 10.45 e alle 11.30)

 

Ore 10.00

POGGIO DI SAN MARINO, MARZABOTTO (BO), Centro visite

Passeggiata nella storia. Visita guidata alle località di S. Martino, Caprara, Casaglia e Cerpiano nell’area del Memoriale, cuore del Parco Storico di Monte Sole. A cura di Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Orientale – Sede operativa Parco Storico di Monte Sole. Prenotazione obbligatoria 051.932525

 

Ore 10.00-12.00

VOGHIERA (FE), Museo Civico del Belriguardo, Via Provinciale, 284

Visita guidata al museo. Ai partecipanti sarà offerta in omaggio una pubblicazione. A cura di Alessandro Boninsegna.

 

Ore 10,30

PARMA, Liceo Artistico Toschi Viale Toschi, 1

“Verdi e l'unità d'Italia”, visita guidata alla mostra a cura di Nunzio Garulli, con l' aggiunta di riproduzioni grafiche delle statue dedicate da Ximenes alle opere verdiane. Presentazione dei busti eseguiti da Bartolini e Bandini (a cura di Isabella Leoni). Intervista impossibile ai personaggi dello Stiffelio (a cura di Luciana Bacchi e Federica Biancheri). Ore 12.00 Presentazione del Monumento dello Ximenes, fatta da Ubaldo Delsante, della Deputazione di Storia Patria. Seguirà un sopralluogo allo stesso monumento.

 

 

POMERIGGIO

Ore 14.00 - 18.00

PARMA, Casa di Toscanini Via R.Tanzi

Visita gratuita al Museo Casa Natale Toscanini

 

Ore 14.30

CASTEL SAN PIETRO TERME (Bo), frazione Poggio Grande

Poggio Grande una frazione si racconta... visite guidate alla villa padronale del principe Bacci- Ruffo della Scaletta, visita ai poderi di S. Giovannoi di sopra, Rio Rosso di sotto e dintorni.

A cura della Associazione Turistica Pro Loco 19. Utilizzo di mezzi propri. Prenotazione obbligatoria Ass. Tur. Pro Loco Dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle ore 12,30 Tel 0516954135/ O51 6951379

 

Ore 15.00

BOLOGNA, Sala Silentium, Quartiere San Vitale, V.lo Bolognetti, 2

Educazione e Bologna: una storia…in comune, tavola rotonda. Bologna è sempre stata una città all’avanguardia nel pensare alle esigenze dei suoi piccoli, a partire dai bambini dagli 0 ai 6 anni, raccogliendo le istanze provenienti dal basso, unendo le forze personali a quelle istituzionali, dando una risposta ai bisogni e cercando talvolta anche di anticiparli. È tempo di discuterne insieme, lasciando la parola a studiosi, docenti e esperti ma anche a genitori, educatori e a coloro che hanno vissuto in prima persona le tappe principali di questa costruzione comune dell’educazione. Introducono Rolando Dondarini e Annarita Ciaruffoli.Coordina Mirella D’Ascenzo. Interventi di Tiziana Pironi, Angelo Errani e Lucia Balduzzi.

Evento organizzato in collaborazione con l'Associazione Dentro al Nido e con il patrocinio del Quartiere San Vitale.

 

Ore 15.00

BOLOGNA, Certosa, Ingresso Principale (cortile Chiesa)

Magniloquenza d'altri tempi: le forme del passato, la scoperta del presente, visita guidata. Roberto Martorelli accompagna i visitatori tra grandiose sale e gallerie che ospitano capolavori pittorici, marmorei e bronzei, testimoni della storia otto-novecentesca di Bologna e d'Italia. A cura dell'Associazione Amici della Certosa di Bologna: www.amicidellacertosa.com

 

Ore 15.00 - ATTENZIONE, modifica orario: ORE 18.30

BOLOGNA, Teatro Guardassoni, Collegio S. Luigi, Via d'Azeglio

Le Costituzioni Melfitane, conferenza di Anna Laura Trombetti. A cura dell’Associazione dei Lucani, in collaborazione con il Mediae Aetatis Sodalicium (MAES).

 

Ore 15.30

PARMA, Corale Verdi, Vicolo Asdente

Coro della Corale Verdi


Ore 16,15

PARMA, Portici Ospedale Vecchio/Oratorio di Sant’Ilario

Esibizioni del Coro dell’ Associazione Cori Parmensi


Ore 16.00-19.00

VOGHIERA (FE), Museo Civico del Belriguardo, Via Provinciale, 284

Visita guidata al museo. Ai partecipanti sarà offerta in omaggio una pubblicazione. A cura di Alessandro Boninsegna.

 

Ore 16,45

PARMA, B.go Marodolo

Racconto da parte di un esponente del Club dei 27, presenza di figuranti del Liceo Artistico Toschi in collaborazione con i costumisti del Teatro Regio.

 

Ore 17.00

BOLOGNA, Galleria Maurizio Nobile, Via Santo Stefano, 19/A

Ritorno a casa, presentazione pubblica del quadro seicentesco Ritratto di cane beagle in ferma durante una battuta di caccia di Peter Boel, a cura di Laura Marchesini.

 

Ore 17.00

GRANAROLO DELL'EMILIA (BO), BIblioteca "G. Rodari", Via San Donato, 74/25

Una mappa storica della città, una guida per il futuro, presentazione della pubblicazione sui luoghi della memoria del Comune di Granarolo dell’Emilia. Descrizione dei luoghi e dei momenti più significativi della storia di Granarolo dell’Emilia, come riferimento per l’oggi e il futuro del territorio, dei suoi valori storici, sociali e culturali. A cura del Comune di Granarolo dell’Emilia in collaborazione con il Comitato Bagnères de Bigorre. Al termine sarà offerto un aperitivo, a cura del comitato di gemellaggio Bagnères de Bigorre.

 

Ore 17,15

PARMA, via Bixio/ via Gorizia

Gli Amici di Verdi raccontano


Ore 17.30

BOLOGNA, Sala Zambeccari, LIceo "L. Galvani", Via Castiglione

Pomeriggio con D’Annunzio. Concerto per voce e pianoforte su poesie di D’Annunzio. Pianoforte Marco Cavazza, Soprano Satomi Yanagibashi, voce recitante Matteo Marchesini.

 

Ore 17.30

BOLOGNA, Palazzo Pepoli, Museo della Storia di Bologna, Sala della Cultura, Via Castiglione, 8

Le rivolte arabe e l’Islam. La transizione incompiuta, conferenza e presentazione del volume di Massimo Campanini. Coordina Marco Guidi. In collaborazione con la Società editrice Il Mulino.

 

Ore 17,45

PARMA, Famija Pramzana, P.ta San Francesco v.le Vittoria, 4

Esibizione del coro “Il Cuator stagion” e rinfresco finale a base di Parmigiano Reggiano!

 

Ore 18.00

IMOLA (BO), Sala delle quattro Stagioni, Via Emilia, 25

La pianta di Imola disegnata da Leonardo da Vinci, conversazione con Carlo Pedretti. Imola è l’unica città al mondo ad avere la pianta disegnata da Leonardo da Vinci, conservata nelle collezioni reali a Windsor, proprietà della Regina Elisabetta II. Carlo Pedretti parlerà della pianta della città che venne rilevata da Leonardo da Vinci nell’inverno del 1502 quando, con Nicolò Machiavelli, ambasciatore della Repubblica fiorentina, si trovava alla corte di Cesare Borgia, il duca Valentino, l’ispiratore del “Principe” di cui ricorre quest’anno il 500esimo anniversario. Evento promosso dagli Amici del Museo Civico Archeologico di Bologna - Esagono in collaborazione con “Università aperta” e Pro Loco di Imola, con il patrocinio della Città di Imola.

ORE 18.30

BOLOGNA, Teatro Guardassoni, Collegio S. Luigi, Via d'Azeglio

Le Costituzioni Melfitane, conferenza di Anna Laura Trombetti. A cura dell’Associazione dei Lucani, in collaborazione con il Mediae Aetatis Sodalicium (MAES).

SERA

 

Ore 20.30

CASTEL SAN PIETRO TERME (BO), Biblioteca Comunale, Via Marconi, 29

Conversazione con Paolo Ciampi sulla vita di Enrica Calabresi, vissuta a Castel San Pietro Terme, scienziata e professoressa di fisica all’università di Firenze, perseguitata come ebrea e morta in seguito all’arresto. Precede l’intervento una breve introduzione di Eolo Zuppiroli sulle “Leggi razziali a Castel San Pietro dal 1938 al 1945”.

 

Ore 20.45

SASSO MARCONI, Salone delle Decorazioni di Colle Ameno

I balli montanari, conferenza sulle tradizioni popolari della collina e montagna bolognese; la riscoperta dei “bàl stàc” o “bàl spèc”: la Giga, la Manfrina, la Tresca, il Salterello e tutti i balli di antica origine riproposti con musica e rappresentazioni dal vivo. A cura del Gruppo di studi “Progetto 10 righe”.

 

Ore 21.00

LOIANO (BO), Sala del Consiglio Comunale, Via Roma, 55

Biancaneve non abita più qui. Rappresentazione teatrale. Il commovente testo è stato creato a più mani da un gruppo di giovani – donne e uomini – che hanno affrontato il tema della differenza di genere, del- le sicurezza e delle prevenzione della violenza. Il Gruppo è arrivato alla stesura del testo attraverso esercizi di improvvisazione e ricerche musicali coraggiose e commoventi che inducono a riflettere sui fenomeni legati alla violenza di genere e a lavorare in ogni modo per prevenirla. A cura del Gruppo di Lettura San Vitale 45.

 

Ore 21.00

BOLOGNA, Sala del Risorgimento, Museo Civico Archeologico, Via de' Musei, 8

Tutto scritto. Storia di un pezzo di carta. Rappresentazione teatrale sulla Costituzione italiana (inserita nell'offerta didattica dell'Istituto per la Storia e le Memorie del Novecento Parri E-R) nata da un'idea di Agnese Portincasa e Giulia Lombezzi. Scritto, diretto e interpretato da: Claudia Scano, Davide Roberti, Silvia Tinti.


Ore 21.00

BOLOGNA, Conservatorio "G.B. Martini", Piazza Rossini, 2

Deutsches Requiem di Johannes Brahms, conferenza e concerto. Introduzione di Piero Mioli ed esecuzione dagli alunni del conservatorio guidati dal Mestro Scattolin.