vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Martedì 22 Ottobre

MATTINA

ore 9.30 - 13.00

BOLOGNA, Sala Silentium, Vicolo Bolognetti, 2

Voglia di ricominciare. Il dopoguerra in Italia. Storie di giovani e di famiglie, convegno conclusivo e premiazione della 4°Edizione del Concorso Nazionale. Intervengono: Francesco Bonini (LUMSA – Roma) – Luca Alessandrini (Istituto storico Parri Emilia Romagna). Iniziativa promossa dal Liceo Scientifico “E.Fermi” per l’Accordo di Rete “Storia e Memoria”.

 

Ore 10.00-13.00

BOLOGNA, Cappella Farnese, Palazzo d’Accursio, P.zza Maggiore

La cultura del restauro nell’età di Rubbiani. Opere, documenti e identità urbana, convegno in occasione del centenario del noto restauratore bolognese Alfonso Rubbiani. Organizzato dalla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Emilia Romagna.

 

POMERIGGIO

 

Ore 14.00

BOLOGNA, Cappella Farnese, Palazzo d’Accursio, P.zza Maggiore

Visita alle Collezioni Comunali d’Arte di Palazzo D’Accursio (max. 50 persone, per info e prenotazioni Elena Lorenzini tel. 051.2193933, elena.lorenzini@comune.bologna.it) e a seguire prosecuzione del convegno mattutino La cultura del restauro nell'età di Rubbiani.

 

Ore 14.30

BOLOGNA- CASE GRANDI, Teatro Aldrovandi, Villa Aldrovandi Mazzacorati, Via Toscana, 19‎

La costituzione dei sogni e La lavandaia e il Genio, spettacoli teatrali. Il primo è interamente scritto dagli studenti della scuola Rosa Luxemburg nell’ambito del progetto “Dalla costituzione a oggi” di Tomax Teatro e ripercorre due recenti fatti di cronaca che violano i diritti sanciti dalla Costituzione. Il secondo è l’esito del corso per adolescenti “Attori in gioco”. Progetto a cura dell’Associazione Paolo Pedrelli-Archivio Storico/Sindacale, Tomax Teatro e Comune di Bologna

 

Ore 15.00

BOLOGNA, Sala del Risorgimento, Museo Civico Archeologico, Via de' Musei, 8

Solone poeta e legislatore, conferenza di Giovanni Ghiselli


Ore 17.00

BOLOGNA, Archivio di Stato Aula didattica, Vicolo Spirito Santo, 2

“La storia delle storie di Bologna”. Ciclo di cinque conferenze a cura di Armando Antonelli, promosso dall’Archivio di Stato di Bologna in collaborazione con l’Associazione “Il Chiostro dei Celestini. Amici dell’Archivio di Stato di Bologna”.
3. La storiografia umanistica e antiquaria a Bologna tra Cinque e Seicento. Conferenza di Franco Bacchelli.

 

Ore 17.00

BOLOGNA, Sala dello Zodiaco, Palazzo Malvezzi – Provincia, Via Zamboni 

Tutti a scuola? L’istruzione elementare nella pianura bolognese tra Otto e Novecento, presentazione del volume a cura di Mirella D’Ascenzo (CLUEB, 2013). Saranno presenti Fiorenza Tarozzi, Luigi Guerra e Beatrice Draghetti, Presidente della Provincia.

 

Ore 17.15

BOLOGNA, Biblioteca Salaborsa, Piazza Nettuno, 3

Visita guidata agli scavi archeologici sotto la “piazza coperta” di Salaborsa a cura di Antonella Cavallina. Un viaggio attraverso due millenni di storia della città: dalla Felsina villanoviana alla Bononia romana, dalle case-torri medievali al viridarium del cardinal legato, dall’orto botanico di Aldrovandi alla costruzione del grande padiglione della Salaborsa alla fine dell’800. Prenotazione obbligatoria (max 25 persone) al 051-2194426 attivo dalle ore 9.00 alle ore 13.00 dal lunedì al venerdì.

 

Ore 18.00

BOLOGNA, Sala del Risorgimento, Museo Civico Archeologico
Via de’ Musei, 8 

L'arma vincente di Traiano: la carrobalista, tavola rotonda. Interventi di Nadia Monti, Paola Giovetti, Federica Guidi, Giovanni Brizzi, Pier Gabriele Molari, Guido Angelini, Maria Sole Curati. In occasione della conferenza sarà presentato il prototipo della balista romana.

 

SERA

 

Ore 21.00

BOLOGNA, Centro San Domenico, Salone Bolognini, Piazza San Domenico, 13

313 d.C. Costantino tra politica e fede, conferenza con interventi di Giovanni Brizzi, Michele Nicoletti, Padre Fausto Arici, Padre Guido Bendinelli.

 

 

Ore 21.00

MEDICINA (BO), Biblioteca Comunale, Via Pillio 

Ballata del tempo sottile, presentazione del romanzo storico di Mauro Maggiorani.Conversa con l’autore Dario Taraborrelli, brani letti da Giuseppe Martelli. In collaborazione con ANPI di Medicina.

 


Ore 21.00

BOLOGNA, Libreria Feltrinelli, Via dei Mille, 12 A

La piazza che non c’era. Ecologia urbana, paesaggio sonoro cognitivo, spazi antropici del benessere, presentazione del volume di Marco Monari (Aras Edizioni, Fano, 2013). Un saggio dedicato a Piazza Santo Stefano, crocevia urbano tra memoria storica e geografica, sacro e profano, cittadinanza e territorio. Presenta Valerio Varesi.

 


Ore 21.00

BOLOGNA- CASE GRANDI, Teatro Aldrovandi, Villa Aldrovandi Mazzacorati, Via Toscana, 19‎

Odi a sé. Soliloqui e pensieri di solitudini nell’Odissea, spettacolo teatrale. Una diversa prospettiva può consentire di cogliere sfumature impreviste dell’Odissea: solitudini, rumori, incanti… Spettacolo di Alessandra Merico.

 


Ore 21.30

IMOLA, Palestra, Via Tiro a Segno, 2

Milizie civiche e mercenarie: combattere nel Medioevo, stage di scherma medievale, di tiro con l’arco storico con esposizione di repliche di armi e armature dal XII al XIV secolo, a cura dell’Associazione storico-culturale “Società dei Vai”. Un’esposizione interattiva con cui seguire l’evoluzione dell’equipaggiamento militare e dell’abbigliamento civile tra il 1100 e il 1300, apprendendo tecniche di combattimento presenti nei trattati di scherma medievali. È gradita la prenotazione: mail info@societadeivai.it cell. 3294043987.