vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Giovedì 24 Ottobre

MATTINA

 

Ore 10.00

BOLOGNA, Cappella Farnese, Palazzo d'Accursio, Piazza Maggiore, 4

La memoria maltrattata: il secondo Corpo d'armata polacco d'Italia in Emilia. Convegno. Intervengono l'Ambasciatore di Polonia in Roma Wojciech Ponikiewski, il Console Generale di Polonia in Milano Jerzy Adamczyk, Alberto Preti L'Emilia Romagna e la liberazione, Luca Alessandrini, La vicenda storica del II Corpo Polacco e la sua smobilitazione a Bologna, Gianpietro Panzera, Il II Corpo Polacco come esempio paradigmatico di resistenza assoluta contro ogni totalitarismo nella storia del Novecento

 

Ore 10.00

BOLOGNA,  Museo della Comunicazione "G. Pelagalli", Via Col di Lana, 7/N

Visita guidata per le scuole. Massimo 35 persone, prenotazione obbligatoria al numero: 051-6491008 oppure 3388609111.

 

Ore 11.00 - 13.00

PARMA, Ridotto del Teatro Regio

Giornata di studi sull’interpretazione dell’opera verdiana a cura della Fondazione Teatro Regio di Parma nell’ambito del Festival Verdi 2013. Introduzione e coordinamento di Sebastiano Rolli.

 

Ore 11.00-13.00

PARMA, Auditorium dell'ITC Bodoni, Viale Piacenza, 14

"Carattere Bodoni": presentazione di una Pagina WEB dedicata a Giambattista Bodoni. Introduce il dirigente Luciana Donelli. Per la partecipazione delle classi prenotare allo 0521-986837

POMERIGGIO

 

Ore 14.30

BOLOGNA, Museo di Palazzo Poggi, Via Zamboni, 33

Anatomie e rappresentazioni anatomiche tra Arte e Scienza, percorso guidato alla scoperta delle tappe fondamentali dello studio dell’anatomia a Bologna. Le Sale del Museo conservano infatti i settecenteschi modelli e gli strumenti della scuola di ostetricia di Giovanni Antonio Galli e le preziose cere anatomiche di Ercole Lelli, Giovanni Manzolini, Anna Morandi e Clemente Susini.

Ore 15.00 - 18.00

PARMA, Ridotto del Teatro Regio

Proseguimento dei lavori del mattino della Giornata di studi sull’interpretazione dell’opera verdiana a cura della Fondazione Teatro Regio di Parma nell’ambito del Festival Verdi 2013.

Ore 15.00

BOLOGNA, Istituto Comprensivo 18, Via Galliera, 74

Insegnare storia generale nella scuola secondaria. Treccani in classe con i docenti, seminario. Intervengono Ivo Mattozzi, Mauro Palma, Vincenzo Guanci e Saura Rabuiti.

 

Ore 15.00

BOLOGNA, Cappella Farnese, Palazzo d'Accursio, Piazza Maggiore, 4

Il racconto della perfezione. Agiografia e santi nel Medioevo, tavola rotonda in ricordo di Réginald Grégoire. Interventi di: Nicolangelo D’Acunto, Agiografia come strumento di lotta e di governo nel XI secolo; Glauco Maria Cantarella, Santi e istituzioni: le Storie di [a] Cluny; Umberto Mazzone, I Santi della Controriforma, Francesco Santi, L'auto-racconto della perfezione, Gabriella Zarri, Ai ... confini del medioevo, qualche riflessione su Santa Caterina da Bologna. In collaborazione con il Mediae Aetatis Sodalicium (MAES).

 

Ore 15.00

BOLOGNA, Sala del Risorgimento, Museo Civico Archeologico, Via de' Musei, 8

Essere [a] scuola: i luoghi e gli spazi. Riflessione nel tempo della ricostruzione. Convegno. Interventi di: Alberto Spinelli, Daniela Turci, Rolando Dondarini, Marilena Pillati, Maria Bernardetta Chiusoli, Maria Teresa Moscato, Andrea Porcarelli, Alessandro Rigolon, Mirella D’Ascenzo, Giovanni Schiavone, Cristina Balboni. Con la partecipazione del Sottosegretario alla Pubblica Istruzione On Gianluca Galletti A cura di UCIIM - Unione Cattolica Italiana Docenti, Dirigenti e Formatori Sezione di Bologna, AIMC-Associazione Italiana Maestri Cattolici.

 

Ore 15.00

PARMA, Biblioteca Palatina e Galleria Nazionale Pilotta

“Bodoni, il principe dei tipografi”, mostra. Visita guidata con Caterina Silva del Museo Bodoniano (prenotazione allo 0521-220449 oppure museobodoni@beniculturali.it). Per la Festa della Storia l’ingresso al Museo e la visita guidata alla mostra sono gratuiti.

 

 

Ore 16.30

BOLOGNA, Biblioteca Walter Bigiavi, Via Belle Arti, 33

Lo spazio monetario europeo tra continuità e rotture. Conferenza promossa dalla Biblioteca "Walter Bigiavi". Paolo Fonzi, germanista, e Giorgio Gattei, storico del pensiero economico, discuteranno dei progetti di integrazione monetaria che attraversano lo spazio europeo dalla 2ª Guerra mondiale ai nostri giorni, dalla pianificazione nazista della "moneta nel grande spazio" al presente e al futuro dell'Euro, esplorando la persistenza, spesso inavvertita, di schemi di lungo periodo nella geopolitica e nella politica economica internazionale.

 

Ore 17.00

BOLOGNA, Biblioteca Salaborsa Ragazzi - Sala Ragazzi, Piazza Nettuno, 3

L’esperienza della storia. Incontro con insegnanti. La guerra lungo la linea Gotica viene presa ad esempio per coinvolgere direttamente gli insegnanti in un percorso fatto di narrazioni di romanzi, film, musica, interviste ai testimoni, in grado di avvicinare tramite le emozioni e l’empatia i ragazzi alla storia. Trekking Italia presenterà inoltre la possibilità di visitare i luoghi: un’ulteriore occasione di avere esperienza del proprio passato. In collaborazione con “Trekking Italia Bologna”.

 

Ore 17.00

BOLOGNA, Archivio di Stato, Aula Didattica, Vicolo Spirito Santo, 2

La storia delle storie di Bologna, conferenza. Ciclo di cinque conferenze a cura di Armando Antonelli, promosso dall’Archivio di Stato di Bologna in collaborazione con l’Associazione “Il Chiostro dei Celestini. Amici dell’Archivio di Stato di Bologna”.

5. Cronaca cittadina e falsi a Bologna dal Privilegio Teodosiano all’opera di Lodovico Savioli. Conferenza di Massimo Giansante.

 

Ore 17.15

PARMA, Museo Archeologico Pilotta

Storie della prima Parma,  visita guidata con la curatrice della mostra Daniela Locatelli, funzionario archeologo della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia Romagna (prenotazione tel. 0521-233718). Per la Festa della Storia l’ingresso al Museo e la visita guidata alla mostra sono gratuiti.

 

Ore 17.30

BOLOGNA, Circolo "La Fattoria", Salone delle conferenze, Via Pirandello, 6

Ersilia e le altre. Un secolo di emancipazionismo femminile, convegno sulla condizione della donna dai primi del '900 ai giorni nostri. Partendo dal libro di Cinzia Demi "Ersilia Bronzini Majno. Immaginario biografico di una donna tra ruolo pubblico e privato" (Pendragon, 2013) e dalle problematiche femminili di inizio '900 si cercherà di definire lo stato dell'arte della donna attuale attraverso le vicissitudini, i cambiamenti, il femminismo pratico e teorico, l'evoluzione normativa. Interventi di: Tiziana Pironi, Elena Musiani, Gaia Giorgetti, Susi Realti, Gabriella Montera, Serena Bersani, Matilde Madrid, Cinzia Demi. Interverrà il musicista Riccardo Farolfi. Seguirà alle ore 20.00 cena con prenotazione presso il Ristorante "La Fattoria". Prezzo speciale per la "Festa internazionale della storia": menù completo Euro 15.00.

Ore 17.30

BOLOGNA, Cappella Farnese, Palazzo d'Accursio, Piazza Maggiore, 4

Il lavoro nella Costituzione, nella realtà di oggi e come lo immagini per il mio domani, premiazione delle classi vincitrici dell’edizione 2012/13 del premio “Giuseppe Benfenati” (4DL Liceo artistico "F. Arcangeli" di Bologna, IIH Liceo classico "M. Minghetti" di Bologna) promosso dagli Amici di Beppe Benfenati. Interventi di: Gabriele Bonazzi, Gian Paolo Nascetti, Domenico Cella, Rolando Dodnarini, Domenico De Masi.

 

Ore 17.30

BOLOGNA, Università "Primo Levi", Via Azzo Gardino, 20/b

L’influenza di Achille Tellini, scienziato ed esperantista, sulla cultura bolognese dei primi decenni del Novecento. Conferenza di Giacomino Martinez e Ivan Orsini. A cura del Gruppo Esperantista Bolognese “Achille Tellini 1912”.

 

SERA

 

Ore 20.30

GRANAROLO EMILIA (BO), Libreria Biblion, Via San Donato, 106/b

Una vita da raccontare: Loris Aldrovandi. Presentazione del libro a cura di Riccardo Bellisi. Evento organizzato dal Comune di Granarolo dell’Emilia in collaborazione con la Libreria Biblion.

 

Ore 20.45

SASSO MARCONI, Sala Mostre "Renato Giorgi"

Vivere e abitare la Montagna dal Medioevo all’Età moderna. Conferenza sulle forme e strutture dell’edilizia rurale nella collina bolognese tra XIII e XVIII secolo; le tipologie insediative, come si costruiva e come si viveva, la toponomastica. A cura del Gruppo di studio “Progetto 10 righe”.

 

Ore 21.00

BOLOGNA, Sala del Risorgimento, Museo Civico Archeologico, Via de' Musei, 8

Ancora e sempre…Verdi. Concerto. Nell’anno verdiano (200 anni dalla nascita di G.Verdi) la Corale e la Banda-Gruppo Orchestrale dell’Associazione “Gruppo Musicale di Ozzano dell’Emilia” propongono un concerto vocale e strumentale di brani verdiani. Diapositive di opere di artisti dell’Associazione ozzanese “Per Le Arti Figurative-Urbano Parentelli” fanno da cornice e commento ai brani eseguiti.