vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Eventi successivi la Festa della Storia - Mese di Novembre

In questa pagina troverete tutta la ricca offerta di eventi che si svolgeranno nel mese di novembre, giorni successivi la Festa della Storia.

1 NOVEMBRE

Ore 13.45

SAVIGNO (BO), ritrovo Parco della Casellina, Via della Libertà 65

Trekking urbano con Flavio Favelli. Arte, storia, natura. Dal borgo al bosco ripercorrendo antichi tracciati, passeggiata guidata dall’artista Flavio Favelli. Promosso dall’Associazione “Amici dei portici”. Iniziativa nell’ambito del Trekking Urbano, Bologna 2013.

 

2 NOVEMBRE

Ore 8.00

Lungo il sentiero dei pellegrini: la via Francesca della Sambuca, percorso di trekking collegato alla conferenza preliminare prevista in Salaborsa venerdì 25 ottobre sul tema delle Antiche Vie tra Bologna e Pistoia. La via Francesca della Sambuca è una variante della via Francigena e permette di scoprire resti medievali quali il ponte di Teglia, il mulino di “Chicon” e le Logge di Pavana. Il percorso arriva fino al Castello della Sambuca. A cura di Trekking Italia-Sezione dell’Emilia Romagna. Attività gratuita. Ritrovo presso la Stazione Ferroviaria di Bologna.

 

Ore 9.30

SAVIGNO (BO), Sala Mostre, Via Marconi 29

Terra, Tartufo, Futuro. Turismo, economia e territorio: il contributo di Savigno al nuovo comune di Valsamoggia. Convegno. Con la partecipazione della Regione Emilia-Romagna delle Città del Tarturfo. Promosso dall’Associazione “Amici dei portici” nell'ambito del progetto di valorizzazione della "Piccola Cassia".

 

Ore 10.00

CASTEL D'AIANO (BO), ritrovo Caseificio Santa Lucia di Roffeno, Via Santa Lucia 19

Sulle tracce della Piccola Cassia. Passeggiata per gli antichi sentieri attorno all’abbazia di Santa Lucia, in compagnia di ricercatori di storia locale e di un tartufaio con il suo cane. A cura dell’Associazione Accademia del Samoggia. Durata del percorso 3 ore circa. Promosso dall’Associazione “Amici dei portici” nell'ambito del progetto di valorizzazione della "Piccola Cassia".

Ore 15.45

BOLOGNA, Sala del Risorgimento, Museo civico Archeologico, Via de’ Musei 8

O cieli azzurri. Lettura dell’Aida di G. Verdi a cura di Piero Mioli, nell’ambito del ciclo di incontri “Dentro l’Opera 19/b”. Progetto dell’Università Primo Levi di Bologna.

 

Ore 18.00

VARIGNANA (BO), Palazzo di Varignana, Via ca' Masino 611A

Da Claterna a Varignana, venti secoli di storia. Conferenza.

 

3 NOVEMBRE

Ore 15.30

BENTIVOGLIO (BO), località San Marino, Museo della Civiltà contadina, Via Sammarina 35

6x4 = 6 Musei per 4 domeniche. Nella bottega del fabbro: la lavorazione del ferro. Visita guidata alla nuova sezione Artigiani di campagna e la- boratorio sulla lavorazione del ferro. Partecipazione gratuita alla visita guidata; il laboratorio costo euro 4,00 a bambino, 2,00 euro a adulto. Prenotazione consigliata presso il museo.

Progetto a cura di: Associazione Culturale Civitas Claterna, istituzione Villa Smeraldi-Museo della Civiltà Contadina, Museo civico Archeologi- co “L. Fantino”, Museo archeologico e paleoambientale “Elsa Silvestri”, Museo della Preistoria “L. Donini”, MUV-Museo della civiltà Villanoviana.

 

Ore 15.30

SCASCOLI-LOIANO (BO), Nido della Valle

Burattini fra tradizione e innovazione. Omaggio a "Il Rosso", il nuovo burattino della montagna bolognese. Convegno, mostra documentaria e performance

Interventi di: Gian Paolo Borghi Burattinai minori in Emilia, tra pianura ed appennino, Emanuela e Giancarlo Fabbri Angiolino Fabbri, nostro padre burattinaio, Luciano Manini Le mie esperienze teatrali coi burattini, Remo Melloni Le “scuole” italiane del Teatro dei Burattini, Ivo Santucci: Esperienze di un “costruttore” di burattini, Gianna Solmi,  Creatrice della maschera del Rosso, Vittorio Zanella e Rita Pasqualini, La raccolta Zanella-Pasqualini ed il “Museo dei Burattini” di Budrio, Rolando Dondarini: invitato d’onore.

8 NOVEMBRE

Ore 17.30

BOLOGNA, Sala Zambeccari, Liceo L. Galvani, Via Castiglione 38

Non tanto per cantare. Concerto, da un’idea di Luciano Berio, in occasione del 10°anniversario della morte - musiche di L. Berio, M. Ravel, K. Yamada, S. Nakayama. Pianista Marco Cavazza. Soprano Satomi Ya- nagibashi.

 

Ore 21.00

BOLOGNA, Museo B.V. di San Luca, Cassero di Porta Saragozza, Piazza di Porta Saragozza 2/a

San Domenico, un patrimonio secolare di arte, fede, cultura. Conferenza di Beatrice Borghi.

 

Ore 21.00

BOLOGNA, Santuario del Sacro Cuore di Gesù, Via G. Matteotti 27

Anniversari in musica. Concerto d’organo di Elisa Teglia per ricordare alcuni tra i compositori dei quali quest’anno si festeggia l’anniversario. Accanto a nomi come Verdi e Wagner, altri autori meno noti (p. Davide da Bergamo, Sigfrid Karg-Elert, Gabriel Pierné) sono state figure importanti della storia dell’organo italiano, francese e tedesco.

 

12 NOVEMBRE

Ore 15.30-18.30

BOLOGNA, Stabat Mater, Biblioteca dell’Archiginnasio, Piazza Galvani 1

Le donne nella Resistenza bolognese. I luoghi e le forme della presenza. Presentazione del progetto realizzato da Anpi Bologna con la collaborazione del Comune di Bologna, l’Università Bologna e numerose asso- ciazioni del territorio nell’ambito delle celebrazioni del 70° anniversario della Resistenza e della Liberazione. Il progetto consiste in una mappa- tura dei luoghi della Resistenza femminile nel territorio bolognese da restituire al pubblico sotto forma di percorsi virtuali e fisici attraverso sito internet e collocazione di segni sul territorio e attraverso contenuti descrittivi delle molteplici attività svolte delle donne nella Resisten- za. La presentazione del progetto intervallerà contributi illustrativi del progetto stesso, e dei prodotti che si intendono realizzare, con letture tratte da testimonianze di donne partigiane, proiezione di immagini e interventi dedicati a inquadrare le specificità della partecipazione fem- minile alla Resistenza e il contributo dato dalle donne alla nascita della democrazia e della Repubblica italiane. Coordinatrici del progetto: Dia- nella Gagliani, Mauria Bergonzini. In collaborazione con il Coordinamen- to Donne Anpi Bologna.

 

14 NOVEMBRE

Ore 20.45

CASTEL SAN PIETRO TERME (BO), Sala Sassi, Via F.lli Cervi 3

Dalla polis alla città metropolitana. Conferenza a cura del Centro De Gasperi.

 

15 NOVEMBRE

Ore 18.00

CASTEL SAN PIETRO TERME (BO), Stabilimenti Termali, Viale Terme 1113

La storia delle terme di Castel San Pietro. Mostra fotografica con cartoline e materiale illustrativo. La mostra prosegue sino al 15.12.2013 nei giorni ed orari di apertura degli Stabilimenti Termali.

La storia delle acque. Conferenza a cura di Attilio Menconi Orsini Presi- dente della Società Terme di Castel San Pietro dell’Emilia.

 

16 NOVEMBRE

Ore 15.45

BOLOGNA, Sala del Risorgimento, Museo civico Archeologico, Via de’ Musei 8

Demonismo o follia. Lettura di The turn of screw di B. Britten a cura di Piero Mioli, nell’ambito del ciclo di incontri “Dentro l’Opera 19/b”. Pro- getto dell’Università Primo Levi di Bologna.

 

Ore 17.30-19.00

CASTEL SAN PIETRO TERME (BO), Sala Sassi, Via F.lli Cervi 3

La riscoperta dei cereali antichi a filiera corta e completamente naturali. Conferenza. Ritrovare i sapori, ma anche la qualità e la bellezza di cereali di cui spesso si è persa anche la memoria: dal gentile ros- so al senatore cappelli, al grano saraceno, al farro spelta o dicoccum. Esperienze di recupero e di mantenimento della biodiversità, nella sal- vaguardia del nostro territorio. In collaborazione con l’azienda agricola biologica castellana “Torre dei Campani”. A cura de “La dimora dell’Es- sere”.

 

17 NOVEMBRE

Ore 10.30

GATTATICO (RE), Museo Cervi, Via Fratelli Cervi 9

Movimenti di massa, movimenti studenteschi: Italia e Germania. Presentazione di libri di Marica Tolomelli, Il sessantotto. Una breve storia (Roma, Carocci, 2008) e Terrorismo e società. Il pubblico dibattito in Ita- lia e in Germania negli anni Settanta (Bologna, Il Mulino, 2007), Angelo Ventrone, Vogliamo tutto. Perché due generazioni hanno creduto nella rivoluzione 1960-1988 (Roma-Bari, Laterza, 2012) e Angelo Ventrone, I dannati della rivoluzione. Violenza politica e storia d’Italia negli anni Sessanta e Settanta (Macerata, EUM, 2010).

 

20 NOVEMBRE

Ore 9.30

CASTEL SAN PIETRO TERME (BO), Palazzo comunale, Piazza XX Settembre 3

Quando i diritti prendono forma. Mostra a cura degli Istituti scolastici di Castel San Pietro Terme.

 

Ore 17,30

BOLOGNA, Cappella Farnese, Palazzo D'Accursio, Piazza Maggiore, 6

Bene comune tra storia e futuro. Mezzo secolo di Unipol, una storia scritta guardando al futuro, convegno. Interventi di Rolando Dondarini (Università di Bologna), Pierluigi Stefanini (Presidente Unipol Gruppo Finanziario), Gianpiero Calzolari (Presidente dell'Alleanza delle Cooperative Italiane Bologna), Ivano Dionigi (Magnifico Rettore Alma Mater Studiorum), Virginio Merola (Sindaco di Bologna), Carlo Cimbri (Amministratore Delegato Unipol Gruppo Finanziario). Precede gli interventi una breve introduzione storica su Palazzo D'Accursio e Cappella Farnese a cura di Beatrice Borghi (Università di Bologna).

21 NOVEMBRE

Ore 17.30

BOLOGNA, Palazzo della Provincia, Via Zamboni 13

I Sovversivi: vite riscoperte, persecuzione e resistenza di antifascisti nel Bolognese. Presentazione della ricerca svolta sul Fondo Sovversivi presso l’Archivio di Stato di Bologna. Coordina Massimo Meliconi, inter- venti di Mauro Maggiorani, Roberta Mira, Dianella Gagliani. Iniziativa promossa da Anppia (Associazione nazionale perseguitati politici antifascisti italiani) di Bologna.

 

Ore 20.30

CASTEL SAN PIETRO TERME (BO), Sala Sassi, Via F.lli Cervi 3

Le pietre raccontano... Videoproiezione di un collage di filmati editi e non editi sulla storia di Castel San Pietro terme realizzati da Fabio Avoni e Giorgia Bottazzi.

 

Ore 21.00

BOLOGNA, Museo B.V. di San Luca, Cassero di Porta Saragozza, Piazza di Porta Saragozza 2/a

Santiago: senso e storia di un pellegrinaggio. Rolando Dondarini dell’Alma Mater presenta il libro di Fernando e Gioia Lanzi. Diversi percorsi hanno condotto i pellegrini dai confini dell’Europa alla tomba di san Giacomo, divenuta simbolo dell’identità europea e del suo linguaggio culturale e artistico. In collaborazione con il Centro Studi per la Cultura Popolare e l’Editoriale Jaca Book.

24 NOVEMBRE

Ore 17.00

CASTEL MAGGIORE (BO), Sala Teatro Biagi D’Antona, via La Pira, 54

Mascagni e i suoi tempi nell'ambito di "L’ora delle Fantasie" (IV° Edizione) Viaggio ideale nel mondo del melodramma a cura di Cristiano Cremonini. Nell’occasione delle celebrazioni per il centocinquantesimo anniversario della nascita di Mascagni. Attività a cura dell'Associazione Progetto Cultura Teatro Guardassoni (APS) di Cristiano Cremonini in collaborazione con la Città di Castel Maggiore Assessorato alla Cultura Città di Castel Maggiore (BO) e il Teatro Comunale di Bologna.

26 NOVEMBRE

Ore 20.30

CASTEL SAN PIETRO TERME (BO), Biblioteca comunale, Via Marconi 29

Adolfo Albertazzi: l’uomo e il narratore. Conversazione a cura di Annarita Zazzaroni con l'intervento del professor Emilio Pasquini.

 

28 NOVEMBRE

Ore 20.30

CASTEL SAN PIETRO TERME (BO), Sala Sassi, Via F.lli Cervi 3

La Basilica di San Pietro a Castel San Pietro dalla costruzione all’abbandono. Conferenza a cura di Michela e Stefano Raspanti

 

30 NOVEMBRE

Ore 17.00

BOLOGNA, Museo Beata Vergine di San Luca, Cassero di Porta Saragozza, Piazza di Porta Saragozza 2/a

Nacimiento en la Calabaza. Inaugurazione della mostra di presepi andini ambientati nelle zucche, curata e realizzata da Piero Ingenni. I presepi del Perù sono forse i più fantasiosi, colorati e allegri, espressione della cultura peruviana e dei suoi aspetti più particolari e della universalità del presepio. Apertura della mostra dal 1 dicembre al 15 gennaio con i seguenti orari: martedì, mercoledì, venerdì, sabato ore 9.00-13.00; gio- vedì ore 9.00-18.00, domenica ore 10.00-18.00.